La tecnologia alla base della nostra batteria ricaricabile si fonda su materiali a basso costo, come zinco e manganese, non inquinanti, non pericolosi e abbondanti in natura.

Il dispositivo si compone di un anodo a base di zinco, un catodo a base di biossido di manganese, un separatore e un elettrolita acquoso. Presenta una architettura semplice per garantire una maggiore affidabilità e non richiede manutenzione.

La batteria ha una tensione nominale di 2 volt ed è in grado di effettuare oltre 5000 cicli di carica e scarica, con perdita di capacità inferiore al 10% rispetto a quella iniziale. L’innovativo materiale catodico, con una capacità specifica uguale o maggiore di 300 mAh/gr, conferisce alla nostra batteria una elevata densità di energia (circa 150-200 Wh/kg).